Guida del tirocinio

Glossario

Azienda formatrice

L’azienda formatrice è il luogo in cui avviene la formazione alla pratica professionale. A tale scopo le aziende devono disporre di un’autorizzazione a formare rilasciata dall’autorità cantonale competente. Le aziende assumo persone in formazione con le quali stipulano un contratto di tirocinio.

Corsi interaziendali (CI)

I corsi interaziendali sono generalmente proposti dalle organizzazioni del mondo del lavoro e completano la pratica professionale e la formazione scolastica.

Documentazione dell’apprendimento

Nella documentazione dell’apprendimento  la persona in formazione annota i principali lavori eseguiti, le competenze e le esperienze acquisite in azienda. In questo modo, la documentazione serve anche come mezzo di consultazione. Inoltre, grazie alla documentazione, il formatore può vedere i progressi nella formazione, l’interesse per la professione e l’impegno personale dimostrato dalla persona in formazione.

Esame finale

L’esame finale è parte della procedura di qualificazione PQ e ha luogo verso la fine della formazione professionale di base.

Formatore in azienda

Il formatore in azienda insegna la pratica professionale alle persone in formazione. Il formatore può incaricare il personale qualificato presente in azienda di una parte dell’insegnamento della pratica professionale alle persone in formazione.

Formazione professionale di base

La formazione professionale di base serve a trasmettere le conoscenze e le competenze necessarie per esercitare una professione. La formazione è dispensata in tre luoghi: azienda formatrice, corsi interaziendali e scuola professionale.

Organizzazioni del mondo del lavoro (oml)

Le organizzazioni del mondo del lavoro sono associazioni professionali, organizzazioni di categoria, sindacati e altre organiz-zazioni competenti nell’ambito della formazione professionale.

Persona in formazione

È considerata persona in formazione chi ha concluso le scuole dell’obbligo e ha stipulato un contratto di tirocinio per apprendere una professione secondo le disposizioni dell’ordinanza sulla formazione professionale di base.

Piano di formazione

Il piano di formazione è parte costitutiva dell’ordinanza sulla formazione professionale di base e definisce l’organizzazione concreta della formazione.

Piano di formazione aziendale

Il piano di formazione aziendale è l’applicazione del piano di formazione che viene adeguato alle condizioni dell’azienda formatrice e stabilisce quando le attività e le conoscenze professionali previste vengono acquisite.

Piano di formazione individuale

Il piano di formazione individuale è l’adeguamento del piano di formazione aziendale a ogni singola persona in formazione. Esso contiene criteri individuali della pianificazione (ad es. frequenza di corsi interaziendali, facoltativi o di sostegno, vacanze, ecc.).

Procedura di qualificazione (PQ)

La procedura di qualificazione permette di stabilire se una persona ha le competenze necessarie per l’esercizio della professione definite dalla rispettiva ordinanza sulla formazione professionale. La parte principale è l’esame finale.

Programma d’insegnamento per le scuole professionali

Il programma d’insegnamento per le scuole professionali viene stabilito dalle organizzazione del mondo del lavoro (oml) competenti, in collaborazione con le scuole professionali (in quanto rap-presentanti dei Cantoni). Il programma viene elaborato in base al piano di formazione della professione in questione. In base al programma d’insegnamento per le scuole professionali, i docenti delle scuole professionali redigono il programma d’istituto.

Programma di formazione per i corsi interaziendali

Il programma di formazione per i corsi interaziendali è redatto dalle organizzazioni del mondo del lavoro (oml) competenti, in collaborazione con i Cantoni e con i centri dei relativi corsi interaziendali. Il programma viene elaborato in base al piano di formazione della professione in questione. I formatori dei corsi interaziendali creano il programma dettagliato dei singoli corsi in base al programma di formazione per i corsi interaziendali.

Programma di formazione per le aziende formatrici

Il programma di formazione per le aziende formatrici viene utilizzato nelle professioni in cui il piano di formazione non può essere direttamente utilizzato come strumento di pianificazione della formazione pratica in azienda. In genere il programma di formazione viene redatto dalle organizzazioni del mondo del lavoro (oml).

Rapporto di formazione

Con il rapporto di formazione si documenta regolarmente la valutazione dell’apprendimento avvenuto in azienda. Il rapporto viene compilato durante un colloquio che avviene tra formatore e persona in formazione. Il rapporto di formazione è obbligatorio e completa le discussioni che avvengono durante il lavoro.

Scuola professionale

La scuola professionale impartisce l’insegnamento professionale, di cultura generale e dello sport. Offre inoltre corsi di sostegno e corsi facoltativi.

Ufficio della  formazione professionale

L’ufficio della formazione professionale è l’autorità cantonale che svolge la vigilanza della formazione professionale di base (azienda, scuola professionale, corsi interaziendali CI). La vigi-lanza comprende in particolare la consulenza e l’assistenza delle parti contraenti e l’approvazione del contratto di tirocinio.

Maggiori informazioni sono disponibili nel “Lessico della formazione professionale” (www.les.formazioneprof.ch), dove si trovano definizioni concise dei termini principali relativi al campo della formazione professionale.